IBT Group

Efficiency Solutions

Sai cosa centrano le piscine con la cogenerazione?

Category: Cogenerazione

Tagged: , , , , ,

piscina e cogenerazione IBT Energy

Gestire una piscina è particolarmente difficile: si tratta di un impianto che deve essere perfettamente in funzione 18 o più ore al giorno, rispettando delle caratteristiche ben precise.

Si tratta di una gestione complessa soprattutto considerando che i costi di gestione sono tendenzialmente molto alti, rendendo questo settore particolarmente energivoro.

Con i costi energetici oggi sempre più elevati, mantenere un bilancio netto positivo risulta arduo.

Questo vale sia per chi possiede un centro fitness e vuole implementarne una al suo interno così da poter fornire anche corsi in acqua ampliando la propria offerta, sia per le strutture nate proprio come piscine.

Ma quali sono i costi specifici che riguardano una piscina?

Ragionando su quali siano i costi che incidono maggiormente, essi non sono quelli relativi alla realizzazione quanto quelli relativi alla gestione. Difatti, i costi legati all’energia (sia elettrica sia termica) per il mantenimento sono sicuramente al primo posto.

Che la piscina sia completamente utilizzata o totalmente vuota, essa deve essere sempre illuminata e con un ambiente riscaldato a una certa temperatura.

Ma non solo, altra energia dovrà essere consumata per il riscaldamento dell’acqua presente nelle vasche della piscina, delle docce e dei phon utilizzati successivamente.

Per sopperire a tali incombenze, la soluzione ideale potrebbe essere l’aumento del ticket per potervi accedere, ma non è detto che sia quella migliore e anzi potrebbe addirittura farvi peggiorare la situazione, diminuendo il bacino di persone disposte a entrare.

piscina e cogenerazione IBT Energy

La soluzione? Un impianto di cogenerazione

Un impianto di cogenerazione di ultima generazione è in grado di produrre tutti i tipi di energia richiesti, ma lo farà a partire da un unico apparato. Inoltre ti farà sicuramente risparmiare.

Ma come funziona?

Un sistema cogenerativo è composto da una camera di combustione, dove viene bruciato il carburante primario, che può essere di origine fossile o rinnovabile. Questo crea sia energia elettrica, sia termica.

La prima energia viene prodotta tramite un generatore elettrico dinamo, la seconda invece viene incanalata in un processo dove viene utilizzata per scaldare l’acqua, adoperata poi nella piscina e nelle docce.

Con la cogenerazione, l’energia dispersa nell’ambiente è minima e si attesta su un 15%, valore infinitamente minore rispetto ai normali impianti di produzione energetica, dove la dispersione è superiore al 65%, dovuta principalmente al mancato sfruttamento dell’energia termica.

piscina cogenerazione IBT Energy

I vantaggi nell’adozione di questa soluzione sono molteplici:

  • Riduzione dei consumi di combustibile grazie a un miglioramento del rendimento complessivo
  • Maggiore efficienza ed efficacia
  • Salvaguardia dell’ambiente
  • Ampia indipendenza da fonti energetiche esterne
  • Possibilità di sfruttare incentivi per l’installazione
  • Payback (rientro dall’investimento) tra i 2 e i 4 anni, in base all’utilizzo
  • Bassa manutenzione

Quale impianto cogenerativo scegliere?

Per noi di IBT Group, il cliente è sempre al primo posto e per questo offriamo sempre le migliori soluzioni in ambito di cogenerazione.

Uno di questi è il sistema con tecnologia Capstone.

Esso utilizza come carburante primario gas naturale, fonte rinnovabile, pulita. Inoltre l’impianto è Oil-Free, infatti esso funziona perfettamente senza l’utilizzo di lubrificanti, rendendolo ancora più eco-friendly.

Vuoi saperne di più su questa soluzione e su tutte le altre?

Visita il nostro sito e comincia a risparmiare!

Scopri di più qui

Ricevi gli articoli del blog appena vengono pubblicati

Ricevi gli articoli del blog appena vengono pubblicati

Cliccando sul pulsante qui sotto, riceverai nella tua casella di posta gli articoli del blog non appena verranno pubblicati. Non ti perderai mai un'uscita!

Ti sei iscritto con successo alla newsletter!